Friday, 20 December 2013

La triplice pratica quotidiana




La triplice pratica quotidiana


RENDERE OMAGGIO

***
Maestro, Bhagavat, Tathagata, Arhat, veramente e completamente risvegliato. A te,
dotato di sapienza e retta condotta, che hai raggiunto la beatitudine, Conoscitore
dell’universo, Guida degli esseri ordinari che devono essere domati, Maestro di tutti gli
dèi e uomini, Baghavat Buddha Glorioso, vittorioso Shakyamuni, io rendo omaggio,
porgo offerte e in te prendo rifugio.

Quando tu, conduttore dei bipedi, sei nato,
Hai fatto sette passi su questa grande terra e hai detto:
“Sono supremo in questo mondo.”
A te, che persino allora eri saggio, io rendo omaggio.

Rendo omaggio a te, Protettore Supremo,
Che possiedi un corpo completamente puro e una forma supremamente bella,
Che sei un oceano di saggezza, simile ad una montagna aurea,
A te, la cui gloria risplende nei tre mondi.
Rendo omaggio a te, impareggiabile saggio,

Dotato dei segni supremi, dal volto simile alla luna candida,
Del colore dell’oro, a te rendo omaggio.

I tre mondi non sono come te, che sei privo di polvere.
Rendo omaggio a te, Tathagata,
Protettore dotato di grande compassione,
Maestro onnisciente, dotato di ogni realizzazione sulla conoscenza,
Campo di qualità e meriti vasti come l’oceano,

Rendo omaggio al Dharma che porta pace,
Che attraverso la purezza libera dall’attaccamento,
Che attraverso la virtù libera dai regni inferiori,
Che è l’unico, supremo Significato Ultimo.

Rendo omaggio al Sangha,
Che dalla libertà insegna il sentiero verso la libertà,
Perseverando nelle pure pratiche,
Sacro campo dotato di qualità positive.




RECITAZIONE DEL SUTRA
***

Non commettere azioni non virtuose:
Accumulare virtù e bontà;
Domare la propria mente:
Questo è l’insegnamento del Buddha.

Come una stella, un miraggio, una luce,
Illusioni, gocce di rugiada, bolle,
Sogni, lampi e nuvole:
Guarda in questo modo tutti i fenomeni condizionati.





DEDICA
***

Grazie a questi meriti, avendo ottenuto lo stato dell’onniscienza,
E così sottomettendo il nemico causa delle afflizioni,
Possa io liberare gli esseri dall’oceano dell’esistenza,
Agitati dalle onde della vecchiaia, della malattia e della morte.





VERSI PER GENERARE LA BODHICITTA







VERSI PER GENERARE LA BODHICITTA




*****

PURIFICAZIONE DI LUOGO

Possa la superficie della terra, in ogni direzione, essere pura, senza asperità e
imperfezioni, soffice e liscia come il palmo della mano di un bambino, naturalmente
levigata come il lapislazzuli.



OFFERTA

Possano le offerte materiali degli umani e dei deva, quelle effettivamente preparate,
quelle immaginate e le nuvole delle ineguagliabili offerte di Kuntu Zangpo, pervadere la
totalità dello spazio.
Om namo bhagavate, vajra sara pramardane tathagataya, arhate samyak sam
buddhaya, tadyatha, om vajre vajre, maha vajre, maha tejra vajre, maha vidya vajre,
maha bodhicitta vajre, maha bodhi mandopa samkramana vajre, sarva karma varana
visciodhana vajre soha.  (Ripeti tre volte il mantra).



POTERE DI VERITÀ

Per il potere della verità dei tre gioielli del rifugio, per la grande energia ispiratrice di
tutti i buddha e i bodhisattva, per l’imponente raccolta completa di merito e di saggezza,
per il potere della vacuità inconcepibile e pura, possano tutte queste offerte rivelare la
loro vera natura.



PRATICA DEI SETTE RAMI

Oh leoni fra gli uomini, buddha passati, presenti e futuri, a quanti di voi esistono nelle
dieci direzioni, mi prostro con corpo, parola e mente.
Sulle onde della potenza di questa regina delle preghiere, per i metodi supremi e sublimi
con corpi numerosi come gli atomi del mondo, mi prostro ai buddha che pervadono lo
spazio.

In ogni atomo si trova un buddha che siede tra gli innumerevoli figli di buddha; con
sguardo fiducioso mi rivolgo ai vittoriosi che riempiono l’intero dharmadhatu.
A coloro che hanno infiniti oceani di eccellenza, con un oceano di prodigiosa parola
canto le lodi alla grandezza di tutti i buddha: un elogio a coloro che sono andati nella
beatitudine.

Offro loro ghirlande di fiori, parasoli decorati, musiche piacevoli e profumi eccelsi; offro
a tutti i vittoriosi lampade al burro e sacro incenso purissimo.
Cibo eccellente, fragranze supreme e un cumulo di sostanze mistiche alto come il monte
Meru dispongo in un ordine speciale e offro a coloro che hanno conquistato se stessi.

Elevo tutte le offerte impareggiabili con ammirazione per coloro che sono andati nella
beatitudine con la forza della fede nei metodi sublimi mi prostro e faccio offerte ai
conquistatori.

Da lungo tempo, sopraffatto da attaccamento, odio e ignoranza, con il corpo, la parola e
la mente ho compiuto innumerevoli azioni negative. Ora le confesso tutte senza
omissioni.

Nelle perfezioni dei buddha, bodhisattva, arhat, sul sentiero e nella potenziale bontà di
tutti gli esseri viventi, elevo il mio cuore e gioisco.

Oh luci dell’universo, buddha che otteneste lo stato dell’illuminazione incontaminato, a
tutti voi rivolgo questa richiesta: fate girare l’incomparabile “ruota del dharma”.

Oh maestri che volete mostrare il parinirvana, vi prego di restare con noi e insegnare
per tanti doni quanti sono i granelli di polvere, per portare gioia e virtù a tutti gli esseri.

Possa qualunque merito accumulato con queste prostrazioni, offerte, purificazione, nel
rigioire e chiedendo ai buddha di rimanere e insegnare il dharma, essere dedicato
all’illuminazione suprema e perfetta, affinché, al più presto, liberi dalla sofferenza tutti
gli esseri.



OFFERTA DI MANDALA

Con fede inamovibile nei miei guru, yidam e tre preziosi gioielli, offro il prezioso
mandala ingioiellato, altre purissime offerte, ricchezze, tutte le virtù create da chiunque
nel passato, nel presente e nel futuro con il corpo, la parola e la mente. Accettandole con
la vostra infinita compassione, mandatemi onde di energia ispiratrice.
Idam guru ratna mandala kam niryata yami
(Invio questo mandala ingioiellato a voi guru preziosi.



GENERARE LA BODHICITTA


(per tre volte)
Con il desiderio di liberare tutti gli esseri,
Fino al raggiungimento dell’essenza dell’Illuminazione
Prenderò sempre rifugio
Nel Buddha, nel Dharma e nel Sangha.
Con saggezza, amore e compassione
Mi sforzerò di recare beneficio agli esseri senzienti.
Stando davanti ai Buddha,
Genero la mente della completa Illuminazione.





QUATTRO MEDITAZIONI ILLIMITATE


Come sarebbe meraviglioso se tutti gli esseri senzienti fossero equanimi, senza
attaccamento né ostilità, non vicini a qualcuno e distanti da altri. Possano dimorare
nell’equanimità. Io farò in modo che vi dimorino. Vi prego, guru-divinità, concedetemi
la vostra energia ispiratrice affinché io sia in grado di fare ciò.

Come sarebbe meraviglioso se tutti gli esseri senzienti avessero la felicità e le sue cause.
Possano essi averla. Io farò in modo che la posseggano. Vi prego, guru-divinità,
concedetemi la vostra energia ispiratrice affinché io sia in grado di fare ciò.

Come sarebbe meraviglioso se tutti gli esseri senzienti fossero liberati dalla sofferenza e
dalle sue cause. Possano esserne liberati. Io farò in modo che ne siano liberati. Vi prego,
guru-divinità, concedetemi la vostra energia ispiratrice affinché io sia in grado di fare ciò.

Come sarebbe meraviglioso se tutti gli esseri senzienti non fossero privi della gioia delle
rinascite elevate o della liberazione completa. Possano non esserne mai privi. Io farò in
modo che essi non ne siano separati. Vi prego, guru-divinità, concedetemi la vostra
energia ispiratrice affinché io sia in grado di fare ciò.



°°°


Fino a quando durerà lo spazio
E fino a quando esisteranno gli esseri senzienti,
Fino a quel momento io resterò
Per disperdere le sofferenze degli esseri.